Salta al contenuto

Le Posizioni (Shisei)

Nel Judo, le posizioni utilizzate sono principalmente tre, rispetto alle numerose possibili posizioni di altre arti marziali, quali ad esempio il Karate.

Shisei è la parola giapponese che identifica quella italiana di “posizione”.

Le tre posizioni maggiormente utilizzate si chiamano, rispettivamente, Shisei-Hontai (o Shizen-Hontai), Jigo-Hontai e Zazen-Tai. Le prime due posizioni possono essere eseguite a destra (migi) ed a sinistra (hidari).

In realtà a queste bisognerebbe aggiungerne due: Chokuritsu-Shisei e Kyoshi-No-Kamai.

Donato Di Pierro, Judo Tecnico, 2a edizione [2019]

Published in01-Fondamenti del Judo

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *