Salta al contenuto

Zazen-Tai

E’ la posizione che si esegue prima e dopo il saluto a terra (Za-Rei) nonché all’inizio ed alla fine di ogni fase di combattimento a terra (Ne-Waza).

Nella posizione Zazen-Tai, il judoka si ritrova seduto sui propri talloni, con le piante dei piedi rivolte verso l’alto ed i due alluci che si toccano (alcuni sostengono che l’alluce destro debba trovarsi sopra il sinistro).

Le mani sono appoggiate sulle cosce all’altezza della vita, con il palmo rivolto verso il basso. I gomiti sono rivolti all’indietro.

Donato Di Pierro, Judo Tecnico, 2a edizione [2019]

Published in01-Fondamenti del Judo

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *