Salta al contenuto

Katame-No-Kata

E’ la forma delle tecniche di controllo e lotta a terra. Contiene 15 tecniche divise in tre gruppi. Ogni serie si occupa di una parte specifica del Katame – Waza. Insieme al Nage – No – Kata costituisce il Randori – No – Kata.

Questo Kata è stato sviluppato nel periodo di transizione dal Ju Jitsu al Judo perciò evidenzia le differenze tra i metodi antichi e quello moderno (in particolare, nella terza serie l’ultima tecnica è una delle più pericolose leve presenti nel Ju Jitsu e ormai abbandonata dal Judo moderno, infatti è vietata nelle competizioni agonistiche).

La particolarità del Katame – No – Kata consiste nel fatto che, ad ogni azione di attacco da parte di Tori, corrisponde una reazione di difesa da parte di Uke che costringe Tori a reagire ulteriormente. Le difese effettuate da Uke seguono uno schema ben preciso mentre le reazioni di Tori sono di libera composizione, purché egli segua una sequenza logica e veritiera di azione-reazione.

Prima serie: OSAE – KOMI – WAZA (tecniche di immobilizzazione)

  1. Kesa – Gatame (immobilizzazione trasversale fondamentale)
  2. Kata – Gatame (immobilizzazione della spalla)
  3. Kami – Shiho – Gatame (immobilizzazione da sopra sui quattro lati)
  4. Yoko – Shiho – Gatame (immobilizzazione di fianco sui quattro lati)
  5. Kuzure – Kami – Shiho – Gatame (variante della immobilizzazione da sopra sui quattro lati)

Seconda serie: SHIME – WAZA (tecniche di strangolamento)

  1. Kata – Juji – Jime (strangolamento a croce con controllo del fianco)
  2. Hadaka – Jime (strangolamento a mani nude)
  3. Okuri – Eri – Jime (strangolamento scivolato per il bavero)
  4. Kata – Ha – Jime (strangolamento con controllo della spalla)
  5. Gyaku – Juji – Jime (strangolamento a croce capovolto)

Terza serie: KANSETSU – WAZA (tecniche di leve articolari)

  1. Ude – Garami (lussazione al braccio piegato)
  2. Ude – Hishigi – Juji – Gatame (lussazione al gomito con il braccio)
  3. Ude – Hishigi – Ude – Gatame (lussazione al gomito con il braccio)
  4. Ude – Hishigi – Hiza – Gatame (lussazione al gomito con il ginocchio)
  5. Ashi – Garami (torsione della gamba)

Donato Di Pierro, Judo Tecnico, 2a edizione [2019]

Published in06-Kata06c-Katame No Kata

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *