Salta al contenuto

Kodokan-Goshin-Jitsu

E’ la nuova forma di difesa personale codificata dal Kodokan nel gennaio del 1956. Ha come caratteristica principale l’adattamento delle tecniche di difesa personale del Judo al moderno combattimento reale. Si compone di 21 tecniche divise in 5 gruppi.

Questo Kata, come avviene per il Kime, tratta le tecniche di combattimento reale, tanto che inizialmente venne nominato Shin – Kime – No – Kata (nuove forme di autodifesa).

Caratteristica peculiare di questo Kata è il fatto che esiste la possibilità di variare continuamente la distanza tra Tori ed Uke, inoltre ogni attacco è diverso dall’altro e l’acquisizione di uno stato mentale che porti al controllo delle varianti in gioco non può che favorire l’atleta nel corso dello Shiai.

TOSHU – NO – BU

(Difese da attacchi senza armi)

Gruppo 1: Difese da prese

  1. Ryote – Dori (presa ai polsi)
  2. Hidari – Eri – Dori (presa al bavero sinistro)
  3. Migi – Eri – Dori (presa al bavero destro)
  4. Kata – Ude – Dori (presa al gomito con tentativo di leva)
  5. Ushiro – Eri – Dori (presa al bavero da dietro con trazione)
  6. Ushiro – Jime (soffocamento a mani nude da dietro)
  7. Kakae – Dori (presa al corpo da dietro)

Gruppo 2: Difese da colpi di mano e di piede

  1. Naname – Uchi (pugno alla tempia)
  2. Ago – Tsuki (pugno al mento dal basso verso l’alto)
  3. Ganmen – Tsuki (pugno diretto al viso)
  4. Mae – Geri (calcio ai testicoli)
  5. Yoko – Geri (calcio laterale)

BUKI – NO – BU

(Difese da attacchi con le armi)

Gruppo 3: Difese da attacchi di coltello (TANTO)

  1. Tsukkake (difesa prima dell’attacco allo stomaco con il pugnale)
  2. Choku – Tsuki (attacco allo stomaco con il pugnale)
  3. Naname – Tsuki (attacco laterale alla parte sinistra del collo con il pugnale)

Gruppo 4: Difese da attacchi di bastone (TSU – E)

  1. Furi – Age (sollevare il bastone per colpire)
  2. Furi – Oroshi (attacco con il bastone alla tempia)
  3. Morote – Tsuki (colpo allo stomaco con il bastone)

Gruppo 5: Difese da attacchi di pistola (KENJU)

  1. Shomen – Tsuke (difesa da un attacco di pistola frontale)
  2. Koshi – Gamae (difesa da un attacco di pistola sul fianco)
  3. Haimen – Tsuke (difesa da un attacco di pistola alle spalle)

Donato Di Pierro, Judo Tecnico, 2a edizione [2019]

Published in06-Kata06f-Kodokan Goshin Jitsu

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *